MONOLOCALI: Guida per arredare ottimizzando lo spazio

Trovare la propria dimensione in un abitazione è importante, non sempre servono grandi spazi occorre piuttosto avere grandi idee..
I monolocali hanno dimensioni ridotte sì, ma è possibile realizzare delle cose sfiziose anche in pochi metri quadri, basterà dare la priorità ai propri bisogni e scegliere bene quello che si desidera.

Una delle prime cose da fare è pensare a delle strategie per ottimizzare gli spazi che ci permettono di arredare il monolocale in modo da ampliarne l’effetto visivo. Un soppalco per la zona notte a volte permette di accogliere solo un letto singolo ma diventa un sacrificio utile per recuperare spazio prezioso da usufruire per altri ambienti come ad esempio la cucina.

Il segreto di tutto è fare attenzione a qualche piccolo accorgimento:

Scegliere il giusto colore delle pareti.
Come abbiamo sempre detto i colori dai toni chiari come il bianco, l’avorio o i colori pastello, oltre a dare luce tendono ad ingrandire gli spazi. I colori scuri sono invece molto sconsigliati negli ambienti piccoli perché al contrario, propendono a far sembrare tutto ancor più ridotto.

Ricordare che la luce è importante.
Anche questa, se giocata al meglio, può aiutare a far sembrare tutto più grande. Oltre alla luce naturale concentratevi su qualche lampada, magari sospesa, per non ingombrare e portar via spazio ad altro.

Scegliere con attenzione i mobili.
Mobili piccoli, ma allo stesso tempo utili e capienti, l’importante è che siano proporzionati all’ambiente e che risultino il più possibile funzionali.
Un tavolo quadrato allungabile a libro come il nostro ELDORADO grazie alle sue dimensioni ridotte può aiutarvi ad ottimizzare al meglio gli spazi: occupa una superficie di 90x90cm ma una volta aperto arriva fino a 180cm.

In alternativa vi suggeriamo FIRST, la consolle allungabile 45x90cm che si presta ad essere perfetta sia come tavolo da cucina che da mobile d appoggio all’entrata dell’abitazione. Chiuso occupa poco spazio ma all’occorrenza può essere aperto per ospitare fino a 14 commensali.

Un altro bell’esempio di salva spazio è il comodino sospeso RICCARDO: un complemento che arreda qualsiasi zona notte ma utile anche nel resto della casa. Se posizionato uno sopra l’altro (per avere un comodino più alto) o uno di fianco all’altro (come a creare una consolle sospesa) gioca a inventare nuove posizioni.

Altro gioco di altezze lo creano le mensole a CUBO, mensole da muro “aperte” utili per riporre oggetti come libri e accessori nella zona cucina o semplicemente un pezzo di design per impreziosire la parete della zona giorno.

Tenere presente che i tessuti fanno la differenza.

Per i tessuti vale la stessa regola che per le pareti: colori chiari e vivaci permettono di illuminare l’ambiente. Per le tende puntate sempre su tessuti chiari, leggeri e ancor meglio se trasparenti.

Ricordare che gli specchi regalano spazio.
Consigliati per arredare spazi piccoli, gli specchi regalano l’illusione che la stanza possa sembrare più grande di quello che realmente è. Nel nostro shop online troverete diversi stili di specchio da parete: rotondi, quadrati e rettangolari.. tante opzioni per i diversi gusti e le diverse esigenze.

Vivere in uno spazio raccolto vi aiuterà a mantenere uno stile unico per tutta la casa, libero dal superfluo,non avere punti morti sulle pareti e stimolare la vostra creatività con soluzioni alternative.